QA - Tumbril_logo.png

Salute Cittadini,

In parallelo al lancio del Nova, di seguito troverete alcune domande e risposte che vi forniranno maggiori informazioni su questo importante carro armato pesante firmato Tumbril.  Abbiamo anche aperto una discussione sullo Spectrum in cui potrete postare altre domande e votare quelle che volete compaiano nella seconda parte del Q&A. 


 

In quali navi potrà entrare il Nova?

Il Nova è una macchina da guerra impegnativa, più grande e più massiccia di tutti i veicoli da terra presentati sino ad oggi. Una cosa da tenere in considerazione, comunque, è che il Nova avrà bisogno di spazio in altezza, perciò il suo trasporto richiederà navi dotate di soffitti particolarmente alti. La Idris, ad esempio, disporrà di spazio sufficiente a stivarne uno, ma la maggior parte delle navi da carico non potrà fare altrettanto.

Di che taglia sarà il cannone principale?

Il cannone principale del Nova equivarrà ad un Cannone Balistico S4 e sarà integrato nella torretta del veicolo. Anche se non sarà modulare, gli altri punti di aggancio delle armi sul carro armato saranno intercambiabili con armi della taglia appropriata.

Nova - TMBL_HeavyTank_ShotD_TL04.jpg

Perché dovrei usare un carro armato contro una nave?

Dipenderà dalla situazione. Entrambi avranno i propri punti di forza e le proprie debolezze. Alcune aree potrebbero disporre di difese antiaeree particolarmente insidiose, pertanto saranno difficili da attraversare via aria, oppure il terreno potrebbe offrire delle ottime coperture. In questo caso, il carro armato sarà la soluzione migliore per penetrare attraverso le difese nemiche ed aprire il passaggio alle navi dei nostri amici.

I velivoli potranno svolgere un lavoro di ricognizione per aiutare il carro armato a trovare i punti d’ingresso migliori o per pianificare manovre d’attacco differenti. Le navi e i carri armati saranno complementari e potranno essere utilizzati insieme per raggiungere gli obiettivi. Inoltre, il Nova è anche adatto a distruggere i mezzi aerei.

Il Nova potrà sparare diversi tipi di munizioni, come i carri armati moderni?

Benché il carro armato Nova sia stato configurato per utilizzare un tipo specifico di munizioni, l’arsenale di bordo è stato progettato per essere in grado di contenerne diverse tipologie, qualora divenissero disponibili con aggiornamenti futuri.

Il Nova potrà essere caricato e lanciato da una nave da sbarco?

Si. Tuttavia, considerata la sua dimensione intimidatoria, il carro armato Nova non riuscirà ad entrare nella maggior parte delle navi attualmente disponibili. Qualsiasi velivolo esistente attualmente o in futuro che sarà in grado di trasportare il Nova potrà anche lanciarlo da un’altezza ragionevole (ancora da determinare in sviluppo). Nonostante non sia un’azione consigliata, ed ammesso che tocchi terra dalla parte giusta, i cingoli e lo scafo saranno robusti a sufficienza da permettergli di sopravvivere a questo tipo di manovra.

Nova - TMBL_HeavyTank_ShotE_PJ02-Squashed.jpg

Quali saranno le postazioni dell’equipaggio?

Il pilota e l’equipaggio di supporto opereranno nella parte anteriore del carro armato, mentre il cannoniere si troverà nel mezzo, in una stanza separata.

Disporrà di una ‘modalità schieramento’?

Nonostante siano state prese in considerazione durante le prime fasi di progettazione, il Nova non dispone di modalità alternative e resta focalizzato su una singola configurazione.

Quale sarà la gittata del cannone principale?

Stiamo ancora determinando la gittata precisa, comunque dovrebbe ricadere all’interno dello stesso raggio degli altri cannoni balistici.

Il Nova avrà spazio per trasportare un qualche genere di carico?

Il carro armato Nova non potrà portare alcun tipo di carico, ma potrà aprire la strada ad altre navi e veicoli per permettere loro di recuperarlo. Questo carro armato esiste per proteggere e distruggere, non per trasportare.

Nova - TMBL_HeavyTank_ShotG_PJ03-Squashed.jpg

A quanto ammonterà la velocità di fuoco del cannone principale?

Anche se le statistiche potrebbero cambiare, la velocità di fuoco dovrebbe essere un po’ più lenta dei cannoni balistici S4 montati sulle navi, più o meno 30-50 colpi al minuto. Stiamo inoltre cercando di far coincidere il rateo di fuoco con la capacità di trasporto munizioni prevista per il Nova.

Il Nova disporrà di contromisure?

Certo che il carro armato Nova avrà delle contromisure! Sulla torretta sono presenti quattro lanciatori per ottenere la massima copertura e protezione dai missili nemici.

Dal momento che abbiamo la tecnologia GravLev, perché il Nova non è un carro armato a levitazione?

Nonostante la tecnologia GravLev sia davvero utile, è molto costosa sia da produrre che da mantenere, ed è più vulnerabile ad effetti come i danni da distorsione. Ciò che il Nova perderà in agilità, lo guadagnerà in resistenza.

Nova - TMBL_HeavyTank_ShotC_PJ01-Squashed.jpg

Potrò utilizzare il carro armato da solo? In altre parole, potrò controllare da remoto il cannone principale, oppure sarà obbligatoria la presenza di un cannoniere dedicato?

Sì, un giocatore solitario potrà utilizzare il Nova senza bisogno di assistenza. Ciò nonostante, il cannone principale è stato progettato per sparare direttamente in avanti quando controllato da remoto. Vi raccomandiamo pertanto di avere a bordo un secondo giocatore o un NPC che vi aiuti a controllare il carro.

Il Nova disporrà di una modalità compatta quando sarà parcheggiato o trasportato?

Il carro armato Nova dispone già delle dimensioni più compatte possibili che può avere un carro armato da battaglia con le sue capacità, per cui non possiede una modalità da trasporto.

Nova - TMBL_HeavyTank_ShotB_PJ02-Squashed.jpg

Qual è la velocità di movimento massima del Nova?

Al momento abbiamo previsto una velocità massima di circa 20 m/s, che per un veicolo così enorme potrebbe sembrare elevata, tuttavia disporrà di un’accelerazione relativamente bassa, per cui impiegherà del tempo a raggiungere tale velocità di crociera.

Il Nova possiede qualche punto debole?

Si. Sebbene il Nova abbia una difesa formidabile, il suo punto di ingresso posteriore e le parti esposte dei suoi cingoli costituiscono degli elementi critici. Qualsiasi operatore dovrebbe fare attenzione ad evitare di esporre queste zone al fuoco nemico per assicurarsi di sopravvivere sul campo di battaglia per periodi di tempo prolungati.

Articolo originale disponibile presso le Roberts Space Industries.