[ Musica ]

Annunciatrice: Gli altri giorni della settimana possono anche essere tristi, ed è per questo che siamo qui con Something Every Tuesday con la nostra conduttrice, Esen Landari!

[ Applauso ]

Buonasera a tutti! Grazie… basta così, mi imbarazzate. Che gran pubblico abbiamo stasera. E noi abbiamo un grande spettacolo per voi. Siamo carichi tanto quanto Ellroy Cass alla premiere di Crimson Tower della scorsa settimana.

[ Risate ]

Se siete fanatici di Cass, come me, non ci può essere niente di meglio. Se non l’avete ancora visto, ci penso io. Cass è inciampato uscendo da teatro la scorsa settimana durante la premiere di Crimson Tower, come potete vedere, sembra essere un po’ ubriaco. Anzi, ho sbagliato a parlare. È completamente ubriaco. All’inizio, tenta di far finta di niente. Sapete, non voleva attirare l’attenzione dei pochi paparazzi ancora presenti. Ma poi iniziano a chiamarlo per nome, chiedendogli se sta bene, fino a che non si ferma di botto…

Dopo qualche istante, guarda direttamente nell’obiettivo più vicino e sorride prima di prendere a pugni uno di questi modellini di “Torri Cremisi” allineati lungo il tappeto rosso. Tutti i presenti sono rimasti a bocca aperta. Sostanzialmente perché quello probabilmente è stato il suo primo colpo andato a segno negli ultimi anni.

[ Risate ]

Ti adoro, Cass. Mi piacerebbe averti come ospite qui. Fa in modo che il tuo manager contatti il mio. Sono certa che dopo aver liberato completamente il pavimento potremo ospitarti in qualunque momento.

[ Risate ]

Comunque, Cass non è stato l’unico ad aver passato una brutta settimana. I commensali che sono andati a mangiare al nuovo ristorante Xi’An su Prime si sono poi riversati in massa nella struttura medica più vicina, accusando di aver contratto un’intossicazione alimentare. Gli ispettori alimentari hanno indagato e indovinate un po’ cos’hanno trovato? Cibo Xi’An.

Apparentemente nessuno ha detto a queste persone che quello è il suo gusto. Che cosa ridicola, eh? Sarebbe come arrabbiarsi con la Herschel Foods perché la loro “Zuppa Super-Abbondante” è troppo abbondante.

[ Risatine ]

A proposito di mal di stomaco, che mi dite di quel rapportino trapelato che ha svelato come il comitato per lo Sviluppo Economico stesse prendendo in considerazione la proposta di affittare prigionieri alle aziende per un “programma di scambio-lavoro”?

[ Fischi ]

Proprio quando stavamo pensando che i nostri ufficiali eletti avessero toccato il fondo. Ovviamente i Senatori hanno pensato bene di tirarsi fuori subito, affermando che si trattava solo della proposta di un membro dello staff e che mai sarebbe stata approvata, comunque io metto le mani avanti e dico che se un tale atto scellerato dovesse mai passare, sarò estremamente cortese con il nostro nuovo scenografo completamente ricoperto di tatuaggi.

[ Risate ]

Vi abbiamo preparato davvero uno show spettacolare. I The Dardanelles si stanno scaldando dietro le quinte per suonarci il loro ultimo singolo, Empress of Sol, e faranno un annuncio molto speciale più tardi. Credetemi, vorrete esserci.

Ma la mia prima ospite di questa sera ha ottenuto una fama a livello Imperiale grazie alla sua interpretazione del Comandante Salana in La Squadra Perduta. Stasera, è qui per parlarci della sua interpretazione di Fiona Messer nel nuovo e controverso film Sparrow. Diamo il benvenuto all’incantevole Jasmine Dupree.

[ Applausi ]

Jasmine Dupree: Grazie per l’invito!

Siamo entusiasti di averti qui con noi. Sei stata sempre di corsa recentemente. La prima stagione de La Squadra Perduta ha avuto un successone e la tua interpretazione del Comandante Salana è una delle ragioni principali di questo successo

[ Applausi ]

Jasmine Dupree: Vi ringrazio. Far parte de La Squadra Perduta è stata un’esperienza elettrizzante, ma ad essere onesta, mi limitavo a presentarmi ogni giorno e a fare quello che mi dicevano di fare Jenna e Hadrian. Ho molta fiducia nella loro visione, e lavorare con loro è davvero una fortuna.

E la seconda stagione de La Squadra Perduta inizierà presto, vero?

Jasmine Dupree: Già, abbiamo quasi finito le riprese. Fortunatamente, c’è stata una pausa abbastanza lunga tra le due stagioni, che mi ha permesso di sgattaiolare via per partecipare a Sparrow.

Dal momento che sai già quel che succede nella seconda stagione, potresti aiutarmi a capire se ho vinto una scommessa. Il tuo personaggio, il Capitano Salana, sarà l’unica sopravvissuta della serie?

Jasmine Dupree: Sai che non posso risponderti.

Perché no? Prometto di non dirlo a nessuno.

Jasmine Dupree: Meno parlo della questione e meglio è. L’intera serie gioca attorno a questo segreto perciò non vorrei mai anticipare qualcosa e rovinarvi il divertimento. Inoltre, Henna e Hadrian mi spedirebbero dritta nello spazio Vanduul se dovessi dire una sola parola.

Ebbene, rispetto la tua discrezione, ma giusto perché tu lo sappia, sono disposta a corromperti pur di vincere tutto il malloppo. Che ne dici, tu rispondi alla domanda, e io divido la vincita con te? Così, per dire.

[ Risate ]

Ma torniamo al nostro argomento. Sta per uscire il tuo nuovo film, Sparrow, che ha attirato diverse critiche per via della sua messa in scena di Fiona Messer. Quanto è stato difficile passare dall’interpretare un personaggio d’onore in Squadra Perduta ad uno odioso in Sparrow?

Jasmine Dupree: Questo è uno dei motivi per i quali ho trovato il ruolo così intrigante. Fiona Messer è completamente diversa dal Comandante Salana. È stato divertente interpretare donne potenti che utilizzano tattiche tanto diverse per raggiungere i loro obiettivi.

Tra le altre terribili accuse, a Fiona Messer è stata addossata anche la colpa di aver orchestrato il bombardamento dello Stadio Khanos che uccise migliaia di persone su Angeli. Hai mai avuto l’impressione che stessi dipingendo Fiona come un personaggio troppo empatico?

Jasmine Dupree: A dire il vero, ho apprezzato la sfida del riuscire a rendere gradita una persona intrinsecamente spiacevole. La Fiona Messer che domina nei libri di testo è astuta, spietata e doppiogiochista, ma come per tutti, sotto c’è dell’altro. Solo che tutte le altre sfumature della sua personalità sono oscurate da tutte le cose terribili che ha fatto.

Perciò la tua interpretazione è basata sulla realtà o sulle speculazioni?

Jasmine Dupree: In realtà ho trascorso settimane nell’Ark con esperti e storici a visionare vecchie comunicazioni e video relativi a Fiona. Devo dirlo, a dispetto dei suoi tanti, tanti difetti, era amata dalle persone. Fiona era estremamente affascinante e di bell’aspetto, perciò volevo far vedere questo suo lato di lei. A dire il vero era necessario, per aiutare a dare credibilità al film perché in effetti utilizza le sue connessioni ed il suo fascino per fuggire dall’UEE in seguito alla rivoluzione che ha rovesciato la famiglia.

Già, per quelli che non lo sanno, la maggior parte del film si svolge dopo la rivoluzione, ed immagina la vita di Fiona Messer mentre tenta di stare sempre un passo avanti al governo UEE che fa di tutto per portarla di fronte alla giustizia. Hai trovato qualcosa di tutto ciò nelle tue ricerche?

Jasmine Dupree: No, tutto questo frangente è stato inventato. Neanche gli esperti dell’Ark hanno idea di quel che è realmente accaduto a Fiona Messer. Ecco perché è uno dei più grandi misteri degli ultimi secoli. Considerando tutte le teorie delle cospirazioni che esistono, è stato divertente scoprire cosa potrebbe essere accaduto.

E se fosse diventata un’altra persona grazie ad una nuova identità e continuasse a nascondersi in segreto? Di questo tratta Sparrow. È possibile per qualcuno come Fiona Messer reinventarsi, fino a trovare la redenzione per tutti i terribili atti che ha commesso?

A questo punto ti chiedo, alla fine Fiona Messer ha iniziato a piacerti?

Jasmine Dupree: È difficile che ti “piaccia” qualcuno che ha fatto tutte le cose terribili che ha fatto lei, ma per la maggior parte del film, recito una versione inventata di Fiona. Una che ha compreso l’errore delle sue azioni e sta tentando, in qualche modo, di correggere i suoi sbagli e quelli della sua famiglia. Quella versione di Fiona Messer sì, ha iniziato a piacermi.

Ebbene, nonostante tutte le controversie generate dal film, la tua performance sta ricevendo recensioni entusiastiche. Perciò voglio farti le congratulazioni.

Hai un paio di minuti per giocare qualche turno a “Gira la Ruota”?

Jasmine Dupree: Gira la Ruota? È la mia punizione per non aver svelato chi è il sopravvissuto?

Non te lo dirò. Anche SET ha i suoi segreti… ma direi sì, è sicuramente una punizione.

Ora dobbiamo fare una piccola pausa, ma non andatevene. C’è ancora molto da scoprire assieme a Jasmine Dupree e poi un’esibizione in esclusiva ed un annuncio speciale da parte dei The Dardanelles, al ritorno di Something Every Tuesday.

[ Musica ]

 

Articolo originale disponibile presso Roberts Space Industries.