CONGRESSO UEE (396)

30.06.2945 SET

AutoScript Sessione

Approvato ed Ammesso –Archivista Yates (#57573BDF)

30-06-2945_12:43 – Inizio Trascrizione

RELATORE MARSHALL MADRIGAL (U-Borea-Sistema Magnus): Passiamo a discutere il progetto di aggiornamento di QuarterDeck ad opera del Senatore Harren. Senatore, se vuole presentare il progetto prima di procedere al voto.

SENATORE CLAY HARREN (U-Kampos-Sistema Ellis): Grazie, Relatore. Arash Nello a Kampos era un padre di famiglia. A parte la sua compagna e i suoi due giovani figli, Arash amava soltanto la Murray Cup ed il suo lavoro di trasportatore a bordo della sua Hull C. Sei mesi fa, stava trasportando un carico di materiale grezzo verso la Stazione Archangel. Tristemente, non è mai arrivato a destinazione. Poco dopo il suo ingresso nel Sistema Chronos, Arash ha subito un’imboscata da parte di un gruppo di pirati comandanti da Colby Casper, un prigioniero evaso da QuarterDeck. In seguito a questo tragico incidente, il mio ufficio è stato sommerso di comunicazioni, che chiedevano come l’Impero avesse potuto fallire nel tenere rinchiuso Colby Casper. Dopo mesi di ricerche ed indagini, questo progetto è la risposta che i miei costituenti su Ellis e che l’Impero tutto stava aspettando.

In poche parole, la sicurezza su QuarterDeck è in crisi e porvi fine è una nostra responsabilità. Questo progetto punta semplicemente a questo. La mia proposta vuole indicare una serie di miglioramenti ai protocolli di sicurezza esistenti di QuarterDeck e ne crea altri ritenuti necessari. Riesco già a sentire i commenti indignati dei miei colleghi senatori, preoccupati che dalle mie labbra esca la temuta parola “spese.” Quindi prima permettetemi di spiegare le mie preoccupazioni. Come membro del Comitato degli Interni, ho guidato una revisione di QuarterDeck e siamo giunti alla conclusione che aumentando la produzione di antimateria riusciremo a coprire i costi necessari per istituire ogni aspetto della mia proposta; l’assunzione di nuovo personale per la sicurezza del pianeta prigione, il finanziamento di aiuti aggiuntivi per il vicino Satellite JusticeStar, così come l’aumento delle pattuglie nei dintorni del Sistema Kellog. Sostanzialmente, tutto questo ridurrà il numero di evasioni. Inoltre, migliorerà anche le condizioni di QuarterDeck. E cosa più importante, renderà il nostro Impero un posto più sicuro per tutti i Cittadini ed i civili rispettosi della legge, come Arash Nello. Vi ringrazio.

RELATORE MARSHALL MADRIGAL (U-Borea-Sistema Magnus): La camera è aperta per il dibattito. Il Relatore cede la parola all’onorevole Senatore di Corel.

SENATORE GHATA VERAS (C-Lo-Sistema Corel): Grazie, Sig. Relatore. Senatore Harren, potrebbe illuminare il Senato su come il progetto prevede di aumentare la produzione di antimateria su QuarterDeck?

SENATORE CLAY HARREN (U-Kampos-Sistema Ellis): Allo stato attuale, il complesso non soddisfa gli obiettivi di produzione. La proposta risolve il problema con l’ausilio di azioni correttive volte a far funzionare la raffineria a livelli ottimali.

SENATORE GHATA VERAS (C-Lo-Sistema Corel): Secondo quanto scritto nella proposta, questo aumento di produzione si raggiungerebbe mandando a lavorare alla raffineria tutti i prigionieri di QuarterDeck. Al contrario del sistema attuale, che garantisce una riduzione della pena ai prigionieri qualificati che si sono proposti come volontari per lavorare lì.

SENATORE CLAY HARREN (U-Kampos-Sistema Ellis): Precisamente. Sono sempre meno i prigionieri che accettano la graziosa offerta di scambiare la sentenza con un po’ di lavoro.

SENATORE GHATA VERAS (C-Lo-Sistema Corel): Senatore Harren, è al corrente che le raffinerie di antimateria sono considerate tra gli ambienti di lavoro più pericolosi di tutto l’universo? Infatti, proprio il rapporto del Comitato degli Interni da lei citato dice che “muoiono ogni giorno decine di prigionieri” mentre sono a lavoro nella struttura per l’antimateria di QuarterDeck.

SENATORE CLAY HARREN (U-Kampos-Sistema Ellis): E i prigionieri che moriranno saranno ancora di più se le condizioni di QuarterDeck restano come sono. Mi permetta di ricordale che gli introiti generati da questa proposta riusciranno a coprire anche le spese per sistemare le ‘condizioni di pericolo’ all’infuori della raffineria. In una recente indagine dei fatti, ho personalmente assistito a numerosi episodi di violenza tra prigionieri. Ho visto il disperato bisogno di scorte mediche e di viveri, mentre droghe ed altri elementi del mercato nero sono presenti in gran quantità. Solo rendendo obbligatorio il lavoro presso la raffineria antimateria riusciremo a generare i crediti di cui abbiamo bisogno per contrastare questi problemi alla sicurezza di QuarterDeck. Incentivare i prigionieri a lavorare alla raffineria non ha dato i frutti sperati. Perciò è il momento di mettere via la carota. È giunta l’ora di usare il bastone.

SENATORE GHATA VERAS (C-Lo-Sistema Corel): Come lei, Senatore Harren, ho visitato QuarterDeck. Ma al contrario di lei, io ci sono stato più di una volta. Nel complesso, le condizioni sono davvero vergognose, e per primo sono alla ricerca di una soluzione. Ma mi rifiuto di supportare una proposta che per fare dei cambiamenti si basa su qualcosa che potrebbe quasi considerarsi schiavismo.

< chiacchere indistinte >

RELATORE MARSHALL MADRIGAL (U-Borea-Sistema Magnus): Silenzio in camera!

SENATORE GHATA VERAS (C-Lo-Sistema Corel): Un’ultima domanda. Secondo un articolo recente del Terra Gazette, il più grande contributore per la campagna del Senatore Harren è la Hurston Dynamics, che acquista dall’UEE enormi quantità di antimateria per la costruzione dei suoi laser quantici a cascata, armi ad elettroni e persino testate per l’esercito.

SENATORE CLAY HARREN (U-Kampos-Sistema Ellis): Temo di non aver intuito la domanda nel suo discorso.

SENATORE GHATA VERAS (C-Lo-Sistema Corel): Senatore Harren, questa era solo una dichiarazione. Ed eccone un’altra, presa direttamente dalla valutazione dell’ufficio budget della sua proposta: “L’aumento di produzione dell’antimateria da parte dell’UEE dovrebbe abbassarne i costi medi in tutto l’Impero.” Perciò, e adesso le faccio la domanda che tanto attende, se questa proposta dovesse passare, le risulta che Hurston Dynamics, che la appoggia politicamente, beneficerebbe enormemente dei costi più bassi dell’antimateria?

SENATORE CLAY HARREN (U-Kampos-Sistema Ellis): Ne beneficerebbe tutto l’Impero, Senatore Veras.

RELATORE MARSHALL MADRIGAL (U-Borea-Sistema Magnus): Ci sono altre domande per il Senatore Harren?

< pausa >

RELATORE MARSHALL MADRIGAL (U-Borea-Sistema Magnus): Un bel po’, a quanto pare. Era pianificata un’ora di pausa alle 13:00. La facciamo adesso. Il dibattito sulla proposta del Senatore Harren procederà quando torneremo.

< battito di martelletto >

INTERRUZIONE TRASCRIZIONE

 

Articolo originale disponibile presso Roberts Space Industries.