Salve Cittadini!

Ancora non si sono esauriti gli strascichi del CitizenCon (accidenti che CitizenCon!) e benché ci sia ancora tanto da fare a riguardo, in primis i riassunti dei contenuti esposti nelle varie presentazioni, ho pensato di prendermi un po’ di tempo per una questione che personalmente mi sta molto a cuore.

Come sicuramente avrete notato, in occasione dell’evento di Francoforte Star Citizen Italia ha cambiato veste!

Si tratta di un aggiornamento radicale della piattaforma web a cui stavamo lavorando da parecchio tempo.
Non soltanto abbiamo cambiato grafica, grazie all’aiuto del buon Maverick87Shaka che ci ha fornito il template base, ma siamo anche passati da Joomla, il software CMS a cui eravamo migrati lo scorso anno da IPBoard, a Word Press.
Abbiamo deciso di cambiare nuovamente piattaforma per una serie di ragioni di natura tecnica e funzionale: per quanto Joomla sia un grande CMS, presenta alcuni inconvenienti tecnici e di sicurezza, oltre ad avere un minor supporto a livello di funzionalità e potenzialità di espansione.
Come con tutti i grossi stravolgimenti, questo passaggio non è stato esente dai problemi, ma con il tempo vedremo di risolvere i bug ancora presenti, per cui non esitate a segnalarceli nella sezione dedicata del forum.
Inoltre, se avete qualche suggerimento o proposta da farci, scriveteci in Suggerimenti e Proposte.

Ma adesso bando alle ciance ed iniziamo a passare in rassegna le nuove funzionalità di Star Citizen Italia!

AGENZIA LAVORATIVA

A partire dalla 3.0, il gioco organizzato inizierà a diventare sempre più preponderante nell’Universo di Star Citizen, netcode permettendo.

Sappiamo che lì fuori, nelle fredde oscurità dello spazio, ci sono migliaia di org, lupi solitari e gruppetti di amici intenzionati a sfruttare al massimo le potenzialità di gameplay che il gioco avrà da offrire, in particolar modo con l’introduzione dei primi meccanismi economici. Tuttavia spesso non sarà possibile fare tutto da soli, o con le risorse che si avranno a disposizione.

Quindi perché non chiedere aiuto a qualcuno?

L’Agenzia Lavorativa nasce proprio per venire incontro a queste necessità organizzative e di coordinamento! Sarete liberi di creare una vostra “Società”, che per rimanere in tema role play sarà chiamata Org, ed inserire delle offerte lavorative in bacheca, così che gli altri possano vederle e proporsi per la posizione che state cercando.
Abbiamo testato a fondo questo strumento e vi assicuriamo che è davvero potente. Potrete specificare la tipologia di lavoro da offrire, l’ambito di appartenenza, il compenso in UEC, il sistema in cui opererete e molto altro ancora.
Gli aspiranti candidati, da parte loro, dovranno inviarvi il proprio “Curriculum Vitae” per cercare di aggiudicarsi il lavoro.

Al momento dell’iscrizione sul sito, tutti gli utenti vengono abilitati di default nell’Agenzia Lavorativa. Tuttavia, per poterla usare davvero dovrete prima specificare il vostro ruolo!
Finchè non effettuerete la procedura di definizione del ruolo, l’Agenzia vi mostrerà una maschera neutra, diversa da quella a cui avrete accesso nel momento in cui verrette realmente attivati al suo utilizzo, per cui non vi preoccupate se vedrete delle opzioni che non vi interessano, come “Invia il tuo CV”.

Quando la utilizzerete per la prima volta, ad esempio per creare il vostro CV, il sistema vi chiederà di indicare se intendete sfruttare l’Agenzia in quanto Datore di Lavoro, o per cercarlo.
Il ruolo “In Cerca di Lavoro” vi permetterà di creare ed inviare i vostri curricula, nonché candidarvi alle posizioni lavorative presenti in Agenzia.
Il “Datore di Lavoro”, invece, avrà la possibilità di creare la propria Org (o più di una), i dipartimenti correlati e pubblicare le inserzioni lavorative.
Fate attenzione a quale ruolo scegliete: un “Datore” non può creare ed inviare i suoi curricula, o candidarsi ai lavori, mentre una persona “In Cerca” non può creare Org o pubblicare inserzioni.
Una volta scelto il ruolo, per cambiarlo dovrete richiedere l’intervento di un membro dello staff, per cui pensate bene a quali siano le vostre necessità di gioco!

SPAZIOPORTO

Durante lo sviluppo del nuovo sito ci siamo accorti che il vecchio forum era eccessivamente caotico e non offriva agli utenti degli spazi personali.

Ipotizziamo che io abbia scattato una foto di Crusader particolarmente suggestiva: dove avrei potuto pubblicarla? Sul forum? Si, un tempo forse sarebbe stato così. Ma i social hanno cambiato le nostre abitudini a questo riguardo.
Per cui perché non seguire i trend attuali e creare una sezione che costituisca una sorta di faccialibro di Star Citizen Italia?

Ecco a voi lo Spazioporto.

Qualsiasi cosa venga pubblicata sul sito o sul forum finirà su un “muro” che riassumerà le attività della comunità. In aggiunta, sarà possibile condividere i propri stati, commentare quelli altrui, postare immaginare, video e quant’altro. Proprio come su faccialibro, o quasi.
Tutto questo sarà corredato dalle usuali funzionalità social, ovvero la possibilità di richiedere ed inviare l’amicizia, mandare messaggi pubblici (o privati) e via dicendo. E se la vostra bacheca vi sembrerà troppo caotico, potrete sempre filtrare le attività tramite l’apposita funzione.

Tuttavia lo Spazioporto non è pensato solo per i singoli individui.
Avrete forse notato che dal forum sono sparite le sezioni dedicate alle Organizzazioni. Questo perché il nuovo sito offre delle funzionalità pensate appositamente per loro e di cui parlerò a brevissimo.

ORGANIZZAZIONI

Il vecchio forum era stato pensato per fornire alle Org degli spazi in cui presentarsi ed interagire con il resto della comunità italiana, nonché un piccolo sistema di housing che permetteva loro di richiedere sezioni private e canali dedicati su teamspeak.

Per quanto l’idea ci piacesse, perché la comunità è fatta tanto dai singoli individui, quanto dalle Org, le modalità con cui avevamo realizzato questa politica si stavano rivelando essere insostenibili sul lungo periodo.
Un esempio di ciò era fornito dalla condizione in cui versava il forum, che, complice l’allungarsi della sezione Organizzazioni, era diventato sempre più caotico e di difficile navigazione.
Ciò nonostante, non volevamo abbandonare la filosofia che avevamo abbracciato con il vecchio sito, per cui la nuova piattaforma è stata sviluppata con un occhio di riguardo a questi aspetti.
Parte del risultato di questo lavoro di razionalizzazione è stata la creazione dell’Agenzia Lavorativa, di cui ho già parlato.

L’altro è costituito dalla sezione “Organizzazioni”.

Un giocatore che si avvicina per la prima volta a Star Citizen, o che comunque è in cerca di una Org in cui mettere radici, deve avere la possibilità di farsi un quadro completo, esauriente ed immediato delle Organizzazioni italiane attualmente attive.
Certo, si può sempre passare dal sito delle RobertSpaceIndustries, filtrare il roster delle Org per lingua e spulciarle una ad una. Però personalmente ritengo che sia un approccio lungo, noioso e che rischia di fornire una visione solo parziale dello stato dei vari gruppi di gioco italiani. Senza contare che non tutti si mettono a guardare ogni pagina del mastodontico ed intricato sito RSI.

Da qui è nata l’idea di dedicare una sezione apposita di Star Citizen Italia ad una sorta di roster delle Org italiane.
Si tratta di uno spazio in cui mostrare il manifesto del proprio gruppo, assieme a qualsiasi altra informazione accessoria, come ad esempio gli ambiti di gioco o le capacità che ricercate in eventuali aspiranti membri. Sarà inoltre possibile filtrare le org per tipologia, così da facilitare la ricerca di gilde aventi uno stampo o indirizzo preciso.

Oltre a questo, le org potranno condividere le loro comunicazioni tramite l’usuale sezione Organizzazioni del forum, che è stata spostata all’interno dell’Ambasciata, mentre potranno inserire gli eventi che stanno organizzando direttamente all’interno del calendario di Star Citizen Italia.

Se invece avete bisogno di uno spazio privato in cui scrivere le vostre cose, non avete di che temere: abbiamo pensato anche a questo!

Sebbene le sezioni riservate alle singole org siano sparite, lo Spazioporto fornisce una comoda funzionalità che vi permetterà di creare i vostri gruppi, privati o pubblici, un po’ come avviene su faccialibro.
E se anche questo non vi basta, potrete richiedere un forum privato per il vostro gruppo.

Per accedere a queste funzioni specifiche per le Org, sarà sufficiente fare richiesta nell’area dedicata sul forum.

 

GALACTOPEDIA

Dulcis in fundo, quella che per me è la ciliegina della torta del nuovo sito: la Galactopedia!

Ok, non è ancora pronta, è vero. Ma ci stiamo lavorando. Abbiamo stabilito una partnership con starcitizen.tools, la wiki internazionale di Star Citizen, per realizzarne assieme la localizzazione italiana e quindi integrarla su Star Citizen Italia per una più rapida fruizione.

Per questo motivo, siamo alla ricerca di persone che siano disposte a dedicare parte del proprio tempo alla traduzione delle pagine della wiki inglese.
Si tratta di un lavoro molto più facile e veloce di quello che facciamo internamente noi dello staff, in quanto ogni voce è costituita da qualche centinaio di parole, spesso anche meno. Di conseguenza la traduzione di queste pagine non richiederà molto tempo, né competenze particolari, anche grazie al sistema di localizzazione assistita approntato dai ragazzi di starcitizen.tools.

Per cui se avete intenzione di dedicare una parte minima del vostro tempo ad arricchire l’intera comunità italiana di Star Citizen, non dovete fare altro che contattarmi e vi spiegherò il necessario.

 

Più o meno questo è quanto per il momento.
Spero vivamente che il nuovo sito sia di vostro gradimento, in particolar modo la veste grafica con il doppio template chiaro/scuro.
Come già detto in precedenza, siete invitati a segnalare tutti i bug o problemi che troverete durante la vostra navigazione del portale. E se avete qualche nuova idea da suggerirci, non esitate a farlo! Siamo sempre alla ricerca di nuovi modi per migliorare ed arricchire il sito.

Ci si vede nel ‘Verse!

– Darnos