Quando si incontra per la prima volta uno Xi’an, spesso la prima, potenziale trappola culturale salta fuori proprio durante lo scambio dei nomi. Il linguaggio Xi’an non contiene tutti i suoni previsti dallo UEE Standard. Allo stesso modo, lo UEE Standard non copre tutti i suoni della lingua Xi’an. Gli Umani danno importanza sia al proprio nome che a quello della propria famiglia, mentre per gli Xi’an sono importanti il proprio nome ed i titoli acquisiti, mentre le domande riguardanti il nome della propria famiglia sono ritenute, nel migliore dei casi, fuori luogo. Ciò può creare delle strane situazioni di fraintendimento, anche quando entrambe le parti hanno le migliori intenzioni.

Fortunatamente, con un poco di pazienza e qualche sforzo, questi problemi possono essere superati. Lo xenolinguista Britton Watkins ha creato un documento che aiuterà chi parla lo UEE Standard a riadattare i propri nomi al linguaggio Xi’an. Questo documento copre anche i suggerimenti su cosa fare e cosa evitare durante le presentazioni, assieme ai consigli sulle procedure da seguire in caso di errori di pronuncia. Se volete sapere:

  • Come scrivere il vostro nome in Xi’
  • Quale nome chiedere quando incontrerete per la prima volta uno Xi’
  • Quando abbreviare il vostro nome.
  • Le sfumature dei soprannomi.
  • Qualche parola del Dialetto di Servizio.

Questo è il documento che fa per voi.

Yanlēkol — I più sinceri auguri per i vostri studi.

Download: Il Mio Nome in Xi’an

Articolo originale disponibile presso le Roberts Space Industries.